News

Data di creazione: 12 Gennaio 2019
La legge di bilancio – in vigore dall’1 gennaio – prevede l’avvio del regime della cedolare secca per l’affitto di locali commerciali. Confedilizia ha riassunto in un breve vademecum le principali cose da sapere.
Data di creazione: 11 Gennaio 2019
Fra una settimana l'annuale Conferenza organizzativa di Confedilizia. I rappresentanti delle nostre Associazioni territoriali si troveranno per fare il punto sulla situazione del settore immobiliare e per impostare un nuovo anno di servizi di qualità per gli associati di tutta Italia. Ci vediamo a Roma! www.confedilizia.it/sedi-territoriali/
Data di creazione: 10 Gennaio 2019
Una caduta senza fine del mercato immobiliare. La difesa dei risparmi degli italiani si dovrebbe fare anche proteggendo il valore delle loro case. Invece l’aumento della tassazione patrimoniale continua ad essere la principale causa di questo disastro.
Data di creazione: 10 Gennaio 2019
APPROPRIAZIONE INDEBITA E CONDOMINIO “Il delitto di appropriazione indebita è reato istantaneo che si consuma con la prima condotta appropriativa, e cioè nel momento in cui l’agente compia un atto di dominio sulla cosa con la volontà espressa o implicita di tenere questa come propria”. Nella specie, la Corte (sent. 40870/’17, inedita) ha ritenuto consumato il delitto di appropriazione indebita delle somme relative al condominio, introitate a seguito di rendiconti, da parte di colui che
Data di creazione: 10 Gennaio 2019
Moody's: i possibili 2 miliardi di euro in più di tasse locali nel 2019 vanno visti positivamente per il rating dei Comuni. Il risparmio immobiliare va a farsi benedire, ma vuoi mettere con il rating dei Comuni?
Data di creazione: 10 Gennaio 2019
Quando la #badante è una parente: ecco i casi in cui è possibile assumere Per saperne di più leggete il nostro ultimo post su #HuffpostItalia
Data di creazione: 10 Gennaio 2019
Al Parlamentino del MISE si discutono le proposte emendative al DDL di conversione del decreto semplificazioni.
Data di creazione: 9 Gennaio 2019
SINGOLI CONDÒMINI E POTERE DI AGIRE IN GIUDIZIO “Il condominio è un ente di gestione sfornito di personalità distinta da quella dei suoi partecipanti, sicché l’esistenza dell’organo rappresentativo unitario non priva i singoli condòmini del potere di agire a difesa di diritti connessi alla detta partecipazione, né, quindi, del potere di intervenire nel giudizio per il quale tale difesa sia stata legittimamente assunta dall’amministratore e di avvalersi dei mezzi d’impugnazione per

Pagine